Chi Siamo

Il Comitato Paritetico Territoriale per la Prevenzione Infortuni, l’Igiene e l’Ambiente di Lavoro per le attività edilizia ed affini della Provincia di Como, che dal 20 marzo 2000 è diventato un Ente Autonomo, è sorto nel 1979, composto dalla parte imprenditoriale e sindacale in modo paritetico. Paritetico significa composto e partecipato in egual misura dai Sindacati dei Lavoratori e dalle Imprese dell'A.N.C.E., del C.N.A. e del Confartigianato Como.

Il Comitato, come tutti gli altri Organismi paritetici (E.S.P.E. e Cassa Edile) è previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro di Categoria ed è riconosciuto dal Legislatore ed inserito nel Testo Unico della Sicurezza all'art. 51 del Decreto Legislativo n. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni.

Il Comitato ha per scopo lo studio dei problemi generali e specifici inerenti alla prevenzione degli infortuni, all’igiene del lavoro ed, in genere, al miglioramento dell’ambiente di lavoro, formulando proposte e suggerimenti e promuovendo o partecipando ad idonee iniziative, sensibilizzando le Imprese ed i lavoratori.

Il Comitato si avvale di tecnici esperti in sicurezza del lavoro in quanto l’attività prevalente è quella dei sopralluoghi nei cantieri di Como e Provincia.

Nei sopralluoghi sui cantieri viene verificato tutto quanto ha affinità con la sicurezza del lavoro (ponteggi, parapetti, impianti elettrici, servizi assistenziali, documentazione di cantiere, ecc.).

La finalità dei controlli è indirizzata a creare delle condizioni omogenee di rispetto delle misure prevenzionali ed antinfortunistiche in tutta la nostra Provincia, indipendentemente dalle dimensioni delle Imprese.

L’impegno profuso ha fornito alle Imprese strumenti certi e condivisi di adempimento alla normativa e l’attenzione delle stesse è, pertanto, cresciuta in termini di organizzazione, innovazione e coordinamento della prevenzione.

In questo contesto le Imprese sono portate ad attribuire alla sicurezza un valore anche strategico al pari della produttività o della qualità del prodotto ed, anzi, con queste intrecciate in un legame indissolubile.

La nostra presentazione

 clicca qui per visualizzare la nostra presentazione