Iniziative

MAGGIO - DICEMBRE 2017

PROGETTO "EDILIZIA SICURA NEI CANTIERI LOMBARDI"

Il C.P.T. di Como, anche per l’anno 2017 partecipa al Progetto “Edilizia Sicura nei Cantieri Lombardi”, unitamente a tutti i C.P.T. Regionali, in accordo con l’I.N.A.I.L., seleziona e propone alle Imprese presenti sul nostro territorio interventi nei cantieri in base alla complessità e tipologia dei lavori in essere o di prossima apertura.

Ricordiamo che il Progetto offre alle Imprese un percorso virtuoso: assistenza tecnica (sopralluogo di cantiere con almeno due visite), monitoraggio comportamentale ed eventuale formazione “on the job” con la registrazione dei partecipanti e le tematiche trattate.

L’attività di assistenza tecnica permette di avere una consulenza globale per il mantenimento della sicurezza in cantiere, contestualmente al rilievo delle condizioni di sicurezza si svolge anche il monitoraggio dei comportamenti dei lavoratori, in modo da rilevare la differenza tra quelli attuati e quelli auspicabili.

Inoltre possono essere coinvolti gli operai con una piccola formazione sul campo “on the job” dove vengono forniti consigli riguardo all’individuazione e conseguente analisi dei rischi caratteristici delle lavorazioni in atto.

Ai sopralluoghi in cantiere potrebbe partecipare personale dell’I.N.A.I.L. esclusivamente in veste istituzionale e non ispettiva in quanto partner del Progetto.

La programmazione delle visite verrà concordata direttamente con l’Impresa e sarà adeguata alle esigenze della stessa in modo da non interferire con lavorazioni particolari e già programmate dall’Impresa.

Si richiede la presenza in cantiere di un referente dell’Impresa (Preposto, Tecnico o Datore di Lavoro).

Le Imprese interessate ad aderire possono inviare il proprio nominativo, con i riferimenti del cantiere, alla Segreteria del C.P.T. all’indirizzo mail: info@cptcomo.org o contattare direttamente la Segreteria del C.P.T. al numero 031-33.70.170 per informazioni.

Aderire al Progetto non ha alcun costo.

Il Progetto è attivo dal mese di maggio 2017 e si concluderà nel mese di dicembre 2017.


04 APRILE 2017

Il nostro Ente in collaborazione con:

  • l’ATS Insubria - Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro U.O. Impiantistica di Como
  • l’I.N.A.I.L. Settore Ricerca - Unità Operativa Territoriale di Como
  • la Società APICE s.r.l. di Como (Soggetto Abilitato in Provincia di Como)
  • la Società DAOS s.r.l. di Cantù (Soggetto Abilitato in Provincia di Como)

ha organizzato una

RIUNIONE ILLUSTRATIVA  sul tema:

“VERIFICHE SULLE ATTREZZATURE DI LAVORO”
Lo stato delle cose in relazione all’Allegato VII del Decreto Legislativo n. 81/08 e s.m.i. in particolare gli apparecchi di sollevamento all’interno dei cantieri

l’incontro si è svolto presso la sede di C.P.T./E.S.P.E. Como - Via del Lavoro n. 21 - COMO.

Le tematiche affrontate durante l’incontro sono emerse dalle domande che più frequentemente  le Imprese ci rivolgono durante i sopralluoghi in cantiere e telefonicamente.


31 DICEMBRE 2016

PROGETTO "EDILIZIA SICURA NEI CANTIERI LOMBARDI" - ANNO 2016

A seguito della firma del Protocollo d’Intesa tra I.N.A.I.L. Direzione Regionale, A.N.C.E. Lombardia, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil della Lombardia, avvenuta il 2 novembre 2015, è stato avviato nel 2016, sul territorio Regionale, un rapporto di collaborazione finalizzato alla realizzazione del Progetto “Edilizia sicura nei cantieri lombardi”, inerente i campi della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro promuovendo, in particolare, azioni mirate nei cantieri.

Il Progetto, che ha visto la partecipazione di tutti i C.P.T. Regionali, ha avuto come obiettivo il monitoraggio di 300 cantieri in Lombardia e la compilazione di check - list dettagliate che, inserite in un unico database, daranno la possibilità di monitorare nel tempo l’efficacia dell’intervento.

Il Progetto ha offerto alle Imprese un percorso virtuoso comprendente assistenza tecnica, monitoraggio comportamentale ed eventuale formazione “on the job”.

L’attività di assistenza tecnica ha permesso di avere una consulenza globale per il mantenimento della sicurezza in cantiere: le visite dei Tecnici C.P.T. hanno permesso, infatti, di individuare situazioni di possibile rischio, fornito suggerimenti per intervenire in modo adeguato e tempestivo ad aumentare il senso di responsabilità e partecipazione di tutti i soggetti che operano in cantiere.

Contestualmente al rilievo delle condizioni di sicurezza si è svolto anche il monitoraggio dei comportamenti dei lavoratori, in modo da rilevare la differenza tra quelli attuati e quelli auspicabili.

Durante gli incontri svolti sul campo “on the job” sono stati forniti consigli riguardo all’individuazione e conseguente analisi dei rischi caratteristici delle lavorazioni in atto, utili al miglioramento delle metodologie di lavoro adottate.

Il numero di cantieri assegnati ai singoli C.P.T. è stato calcolato sulla base dei sopralluoghi svolti nel triennio precedente. Il Progetto si articolava su una vasta tipologia di cantieri diversi per categoria e dimensioni e come unico limite il rispetto di una percentuale pari al 30% dei cantieri assegnati riguardanti grandi opere o cantieri che prevedevano lavori particolari.

Al C.P.T. di Como sono stati assegnati 26 unità di cantiere corrispondenti a un totale di 52 sopralluoghi.

La selezione dei cantieri è stata effettuata dai singoli C.P.T. che hanno contattato le Imprese per la programmazione delle visite.

La programmazione delle visite è stata concordata per ogni singolo caso direttamente con le Imprese ed è stata adeguata alle esigenze delle stesse. Questo ha permesso di non interferire in lavorazioni particolari e già programmate dalle Imprese stesse. Per ogni visita da eseguire era richiesta sempre la presenza di un referente dell’Impresa titolare e/o preposto.

I cantieri selezionati hanno riguardato le seguenti tipologie: ristrutturazioni, ampliamenti, riqualificazioni energetiche, edilizia residenziale, industriale, ricettiva e alberghiera e lavori ferroviari 

hanno spaziato su tutto il territorio provinciale da: Como Città, bassa Comasca, Olgiatese, Marianese, Canturino, Erbese e Lago. 

Un ringraziamento alle Imprese aderenti per la buona riuscita del Progetto.


04 MARZO 2015

Seminario “LA SICUREZZA IN CANTIERE - IL RUOLO DI C.P.T. - E.S.P.E. E R.L.S.T. - LE REGOLE PER LA FORMAZIONE D’IMPRESA ED I DOCUMENTI DI CANTIERE”

Il Seminario è stato organizzato dall’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Como in collaborazione con il nostro C.P.T. per la formazione aggiuntiva ai Coordinatori della Sicurezza.

Gli argomenti da noi trattati durante l’incontro sono stati:

  • attività del C.P.T., la modalità delle visite in cantiere, le principali irregolarità e osservazioni
  • presentazione dell’Opuscolo “Documentazione di Cantiere” (versione aggiornata 2015)
  • esposizione di alcuni Interpelli formulati alla Commissione Permanente Interpelli
  • presenza di lavoratori autonomi in cantiere.

 23 OTTOBRE 2014 

RIUNIONE ILLUSTRATIVA  sui temi:
“Bando FIPIT 2014 - Finanziamenti alle Imprese”
“Domanda riduzione tasso medio di tariffa - Nuovo modello OT24”

L'I.N.A.I.L. di Como - in occasione della Settimana Europea per la Salute e la Sicurezza nei Luoghi di Lavoro 20-26 ottobre 2014 - con la collaborazione/ partecipazione del nostro C.P.T. ha organizzato in data 23 ottobre 2014 (presso l'Auditorium "Giuseppe Scacchi" della Camera di Commercio di Como)

una riunione illustrativa rivolta alle Imprese del territorio sui temi:

  • “BANDO FIPIT 2014 - FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE”
  • “DOMANDA RIDUZIONE TASSO MEDIO DI TARIFFA” - NUOVO MODELLO OT24

Durante l’incontro sono state illustrate le procedure e le modalità operative per usufruire dei finanziamenti (Bando FIPIT 2014) e della riduzione del tasso medio di tariffa I.N.A.I.L. (Modello OT24).

_______________

Di seguito si riportano le slide predisposte dai relatori

acrobat_news Presentazione Bando FIPIT 2014

acrobat_news Nuovo Modello OT24

acrobat_news Presentazione INAIL Convegno 23 ottobre 2014

acrobat_news Presentazione aspetti tecnici Modello OT24


11 MARZO 2014

RIUNIONE ILLUSTRATIVA "VERIFICHE SULLE ATTREZZATURE DI LAVORO"

Il nostro C.P.T. ha organizzato, in collaborazione con l’A.S.L. e l’I.N.A.I.L. di Como ed il Soggetto Abilitato operativo con sede in Provincia di Como, in data 11 marzo 2014 (presso la Sede di ANCE Como - Via Briantea n. 6 - Como)

una riunione illustrativa in tema di:

"VERIFICHE SULLE ATTREZZATURE DI LAVORO”  -  2° INCONTRO: Modifiche sulla tempistica e sulle procedure operative a seguito dell’entrata in vigore del Decreto del Fare

Durante l’incontro sono stati trattati i seguenti argomenti:

  • denuncia di messa in servizio/immatricolazione macchine (D.M. 11 aprile 2011)
  • richiesta di prima verifica periodica
  • chiarimenti su criticità emerse sulla procedura di richiesta della prima visita, delle successive verifiche periodiche e delle modifiche nelle procedure tempistiche contenute nel Decreto del Fare
  • indagine suppletiva per macchine con anzianità ventennale.

_______________

Di seguito riportiamo le slide predisposte dai relatori:

  • dott. ing. Giuseppe Giannelli - Direttore del Dipartimento Territoriale di Como I.N.A.I.L. - Settore Ricerca Certificazione e Verifica
  • dott. ing. Guglielmo Piccinelli - Dipartimento di Prevenzione Medico UOC Impiantistica e Sicurezza del Lavoro A.S.L. di Como
  • dott. ing. Domenico Bisceglie - Direttore Tecnico della Divisione Verifiche Periodiche della Società Mercurio Ingegneria di Fino Mornasco.

acrobat_news Slide dott. ing. Giuseppe Giannelli

acrobat_news Slide dott. ing. Guglielmo Piccinelli

acrobat_news Slide dott. ing. Domenico Bisceglie